Figli rubati e desaparecidos: una nuova lettura storica

Cover Tulli 1

Il libro di Federico Tulli propone una nuova lettura del fenomeno dei “figli rubati” e dei “desaparecidos”  avvenuto in Sudamerica durante l’operazione Condor di cui è stato celebrato il processo , a carico dei responsabili di violazioni dei diritti umani,  nell’aula bunker di Rebibbia . Viene infatti, nel libro di Tulli, individuata la matrice ispanica  che ha ispirato la pratica criminale della sottrazione di minori e di neonati in Sudamerica   e si  apre un’interrogativo sulla storia, per lo più misconosciuta in Italia, della psichiatria durante il regime di Franco  e sui suoi legami con il Cattolecesimo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...