Il silenzio delle immagini. 2007

Video del 17-11- 2007 Firenze

Alogon            

Inviato il: 18 Nov 2007, 08:34 PM

il video il silenzio delle immagini è visibile su You tube (sempre che riusciate a trovarlo)

Il silenzio delle immagini

(username) fargnolid

URL=http://it.youtube.com/fargnolid

copyright domenico fargnoli

 

fiore *omonimia*

Inviato il: 23 Nov 2007, 09:42 PM

Stamattina un conoscente parlando di preistoria affermava che le pitture rupestri erano un modo di comunicare esperienze vissute o progetti di esse da parte dell’uomo preistorico nel quale il linguaggio verbale non era sviluppato. Iei ho visto il video “Il silenzio delle immagini” in un internet point (la cosa carina è stata che,mentre guardavo le immagini,una giovane straniera,dalla sua postazione si affacciava discretamente verso la mia, incuriosita da ciò che scorreva sul mio video)….il silenzio delle immagini…escluso il fatto che il video quasi per intero presenta una “base sonora”,meno che le immagini finali,mare giallo nel quale navigano macchie,scie rosse (che pace!)..il significato del titolo del video allude ad una comunicazione non verbale,primo anno di vita,linguaggio muto dell’uomo preistorico nel momento in cui il pensiero ha assunto un contenuto più complesso?

Alogon            

Inviato il: 24 Nov 2007, 01:53 AM

Sono stato a Chauvet (Francia, Ardeche) il più grande ritrovamento preistorico di immagini conosciuto: 32000 anni fa. Nessun gruppo umano avrebbe potuto creare una rappresentazione così complessa senza uno scambio verbale data la complessità della tecnica impiegata e la varietà dei materia.i.

Quindi forse l’immagine delle figurazioni rupestri corrisponde, come minimo, alla possibilità di uno scambio verbale….

copyright domenico fargnoli

fiore            

Inviato il: 28 Nov 2007, 10:29 PM

..cosa vuol dire essere sani in un mondo così difficile?

Alogon            

Inviato il: 29 Nov 2007, 05:52 PM

su You tube video promo

mettere nel motore di ricerca del sito “La perla tra le labbra” con le virgolette

copyright domenico fargnoli

Alogon            

Inviato il: 2 Dec 2007, 11:09 AM

Un commento al video Promo “La perla tra le labbra” che per il momento non sono riuscito a pubblicare su Yout tube

“…un passato mai vissuto entra in una vita che non sembra tua””

Il passato è anche ciò che non è stato mai coscientemente vissuto e che quando emerge ci dà la sensazione del rapporto con lo sconosciuto. Allora il senso della vita cambia e l’immagine di sè e del proprio rapporto con gli altri si trasforma. Nel passaggio fra ciò che eri e ciò che sei

c’è, in apparenza, come una sorta di estraneamento ma che in verità è solo sorpresa per qualcosa che assume una forma inaspettata: è una realizzazione del pensiero e dell’essere mentre il passato, che non è ricordo e il presente, che è anche coscienza si fondono insieme.

copyright domenico fargnoli

Guest            

Inviato il: 3 Dec 2007, 06:18 PM

….e allora ogni giorno si può aprire una porta nuova?

“ ..difetti di comprensione ..dei diritti propri ed altrui…le buone intenzioni poggiano su parole vuote..”

L’emozione che crea il video è vissuta a pelle……immmagini di bellezza che contrastano con la realtà ,ma che fanno intravedere un “buono” possibile. Fare solo i complimenti a tutti voi è veramente molto poco…

fior           

Inviato il: 6 Dec 2007, 11:37 AM

Riporto alcuni passi dal libro “L’inconoscibile” di Massimo Fagioli.

“Cioè la reazione della specie umana non si limita alla formazione della mente,non è una reazione come quella animale o vegetale,ma ha un qualcosa in più che è il pensiero.Tutti hanno sempre detto che il pensiero inizia a tre anni di vita,per non dire a sette o a quattordici,con la ragione e il linguaggio verbale,ma se invece iniziasse prima dlla verbalizzazione,della capacità di articolare la parola con la bocca e di scrivere mediante la mano?Nelle caverne noi troviamo un sacco di splendide figure di cavalli ,di donne stilizzate,sembra arte moderna,ma non si trova mai una scrittura.Quindi sembra che gli uomini primitivi il pensiero verbale non ce l’abbiano avuto; avevano le immagini:da Porto Badisco alla Spagna potete vedere tutte le immagini che volete,anche molto belle,sulle rocce,ma mai una scrittura,come se la scrittura fosse venuta dopo.E allora ecco che ci deve essere qualche cosa,a partire dalla mente,che non credo sia comune all’uomo e all’animale.Voi mi potreste dire che fino al linguaggio articolato,fino ad un anno e mezzo,due anni di vita,le emozione e tutto il resto sono uguali anche negli animali.E invece no,perchè gli animali non fanno sculture,non dipingono,e non fanno nemmeno musica (le gru ballano,però stranamente senza la musica!),quindi evidentemente anche questa realtà preverbale,averbale,fuori dal linguaggio articolato,non è uguale negli animali e nell’uomo.”

fiore *omonimia*            

Inviato il: 9 Dec 2007, 08:29 PM

Per chi volesse verificare, può leggere la pagina 32 del libro citato.